Certificazioni

CERTIFICAZIONI

Garanzia di prodotti/processi di qualità

 

Il Consorzio dei Produttori di Peperoncino di Calabria adotta una politica d’impresa volta ad ottenere peperoncini competitivi nel mercato, puntando come pre-requisito fondamentale la sicurezza igienico – sanitaria dei propri prodotti e garantire al consumatore un prodotto sicuro.

Per tale motivo, le fasi principali della filiera commerciale gestita dal Consorzio iniziano dalla scelta accurata dei fornitori e dalla consegna ai clienti finali nei tempi e con le modalità previste per assicurare il mantenimento delle caratteristiche organolettiche della materia prima.

Il Consorzio, inoltre, consapevole che il consumatore è sempre più attento agli aspetti sanitari e sociali, oltre che all’impatto ambientale che i prodotti stessi generano durante la loro produzione, ha compreso l’importanza di fornire una garanzia maggiore sui metodi di produzione agricola degli alimenti, avvalendosi di un sistema di certificazione riconosciuto a livello internazionale.

 

CERTIFICAZIONE

Il Consorzio si è dotato di una certificazione tra le più importanti per il settore agroalimentare: lo standard Global Gap.

Per ottenere tale riconoscimento il Consorzio si è avvalso della consulenza svolta da un professionista esperto del settore che ha avuto il compito di fornire alle aziende aderenti al Consorzio la documentazione e la formazione necessaria all’ottenimento della certificazione allo standard internazionale Global.

Certificato_consorzio pereroncino

Cosa è?

Il protocollo EurepGAP – (o GlobalGAP ) è nato nel 1997 come iniziativa di alcune tra le più importanti catene distributive europee, appartenenti all’Eurep (Euro-Retailer Produce Working Group). L’obiettivo di Eurep è quello si sostenere la commercializzazione dei prodotti agricoli nel rispetto di un protocollo che garantisca: produzioni sicure per il consumatore, tracciabilità, rispetto dell’ambiente, salvaguardia della salute dei lavoratori.

Il successo ottenuto dallo standard – settore ortofrutticolo ha portato ad un riconoscimento a livello mondiale dello stesso con introduzione della nuova versione GlobalGAP – IFA che oggi è giunta alla versione 5 che è divenuta obbligatoria a partire al 1° luglio 2016.

http://www.suoloesalute.it/globalgap/

 

Soggetti interessati alla certificazione

La certificazione GlobalGAP si applica tanto alle singole aziende (opzione 1), quanto ai Gruppi di Produttori (opzione 2), come per esempio Cooperative, Consorzi, Organizzazione di Produttori etc… A questi ultimi è richiesta anche la realizzazione di un Sistema Qualità documentato, capace di gestire le relazioni tra i soci produttori e garantire che tutti operino in conformità ai requisiti richiesti dallo standard.

http://www.suoloesalute.it/globalgap/

 

.